EVENTI

PROGETTO SMART 2.0 Expert panel per un diverso approccio alla gestione di Sindrome Coronarica Acuta e Dislipidemie

PROGETTO SMART 2.0 Expert panel per un diverso approccio alla gestione di Sindrome Coronarica Acuta e Dislipidemie

17/04/2020

RAGUSA

La sindrome coronarica acuta, STEMI-NSTEMI rappresenta oggi uno degli ambiti della patologia cardiovascolare di maggior interesse, sia per l’impatto sulla mortalita’ che per le ripercussioni in ambito terapeutico ed organizzativo. Il punto fondamentale della gestione dell’evento acuto è sicuramente la fase iniziale della presentazione clinica, con la necessità di una rapida ed efficace ricanalizzazione del vaso come momento necessario per ridurre il danno miocardico e migliorare la prognosi. Molti sono gli aspetti sui quali ancora confrontarci, in particolare verranno trattati nell’ambito dell’evento, la complessita’ e fragilita’ dei pazienti trattati, la durata della duplice terapia antiaggregante e il percorso post PCI. Nell’ottica di una gestione integrata ospedale – territorio riteniamo che sia indispensabile un confronto costruttivo e propositivo per individuare le categorie di pazienti a più alto rischio, in modo da definire un percorso terapeutico ottimale per ciascun paziente. Numerosi studi clinici controllati con obiettivi quali mortalità e morbilità per cause cardiovascolari (CV) e mortalità per tutte le cause hanno documentato il beneficio della terapia ipolipidemizzante. Da questi studi risulta evidente l’importanza clinica di un corretto trattamento farmacologico delle dislipidemie e negli ultimi anni si è assistito ad un continuo progredire delle conoscenze sul suo impiego clinico. Le statine sono considerate la terapia di prima scelta per la prevenzione ed il trattamento delle patologie cardiovascolari ma un significativo rischio residuo rimane anche dopo una terapia intensiva; inoltre solo una bassa percentuale di pazienti ad alto rischio raggiunge il livello di LDL-c ottimale raccomandato dalle linee guida attuali. Gli anticorpi monoclonali completamente umani di recente sviluppo inibiscono in maniera specifica la proteina PCSK9 circolante riducendo così fino ad oltre il 60% il colesterolo LDL-c. La riduzione dei livelli di colesterolo trasportato dalle lipoproteine a bassa densità (LDL-C) con i farmaci ipolipidemizzanti è il principale approccio farmacologico per stabilizzare il processo aterosclerotico. Il diffuso utilizzo clinico della terapia con le statine ha fornito una protezione significativa contro il rischio CV, sia in prevenzione primaria sia secondaria, con riduzione della mortalità e della morbilità. Le statine sono considerate la terapia di prima scelta per la prevenzione e il trattamento delle patologie cardiovascolari, ma un significativo rischio residuo rimane anche dopo una terapia intensiva. Inoltre, solo il 30-70% dei pazienti ad alto rischio raggiunge il livello di LDL-C ottimale raccomandato dalle linee guida attuali (70mg/dL). I nuovi farmaci ipolipidemizzanti si stanno dimostrando in grado di fornire un beneficio clinico sia in aggiunta alla terapia con statine in pazienti con ipercolesterolemia grave o con dislipidemia mista, sia come alternativa per i pazienti che sono intolleranti alle statine.
Il progetto SMART si pone l’obiettivo di promuovere la gestione integrata tra Specialisti per:
- identificare correttamente il paziente candidabile alla terapia
- garantire una prescrizione appropriata
- assicurare una corretta gestione del follow-up
- effettuare una diagnosi precoce con identificazione di episodi
- affrontare ed approfondire le tematiche relative alla gestione dell’aderenza farmacologica  in questo setting di pazienti
- costruire un unico metodo condiviso e sinergico, fondato sull’evidence based medicine e volto al raggiungimento dei target terapeutici e alla persistenza nel tempo dei risultati clinici e della adesione al trattamento.


L'evento si svolgerà il giorno 17 aprile 2020 a Ragusa, presso il Poggio del Sole Hotel.


Location

Materiali utili

Summeet S.r.l.
Via Paolo Maspero, 5
21100 - Varese
P.IVA: 03106080124

Tel. +39 0332 231416
Fax +39 0332 317748
info@summeet.it

capitale sociale: Euro 11.000 i. v.
privacy e cookie policy

certificato n. 102354A

Provider ECM n. 604
(Accreditato con il nuovo sistema ECM)
note legali - credits