EVENTI

NUOVI ORIZZONTI NEL TRATTAMENTO DEL PAZIENTE DIABETICO DISLIPIDEMICO

NUOVI ORIZZONTI NEL TRATTAMENTO DEL PAZIENTE DIABETICO DISLIPIDEMICO

08/09/2018

Pollenzo - BRA (CN)

Le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morbilità e mortalità nei paesi occidentali. Le

complicanze cardiovascolari costituiscono la più importante complicanza del diabete mellito. Per controllare

tale rischio è mandatorio perseguire il controllo simultaneo di tutti i classici fattori di rischio (iperglicemia,

ipertensione, dislipidemia).

Nel percorso diagnostico-terapeutico di questo paziente, le linee-guida nazionali e internazionali

giustamente insistono innanzitutto sulla necessità di una corretta stratificazione del rischio, avvalendosi di

una serie d’indagini di laboratorio e strumentali, il cui valore diagnostico e prognostico sarà oggetto di

relazioni e discussioni interattive su casi clinici ed esperienze condivise durante l’incontro informativo.

La terapia ipoglicemizzante, antipertensiva e ipolipemizzante costituisce il trattamento cardine per la cura e

la prevenzione delle malattie cardio e cerebrovascolari nel paziente diabetico e/o dislipidemico ad alto

rischio cardiovascolare.

Il crescente riconoscimento dell’importanza dell’aderenza terapeutica nella pratica clinica sta

progressivamente portando ad una rivisitazione critica di consolidati comportamenti e convinzioni che

riguardano la terapia farmacologica nonché ad un aggiornamento dei modelli organizzativi ed assistenziali

nel paziente ad alto rischio cardiovascolare con pluri-comorbilità (ipertensione di difficile controllo,

dislipidemia e diabete). Attraverso la disamina delle recenti Linee Guida ed il confronto con i partecipanti,

questo progetto educazionale intende affrontare ed approfondire le tematiche relative alla gestione

dell’aderenza farmacologica in questo setting di pazienti.

La gestione del paziente diabetico, soprattutto se complicato da ipertensione, da dislipidemie, da nefropatia

o da pregressi eventi cardiovascolari, richiede spesso l’intervento del medico specialista, ma in costante

alleanza terapeutica con il Medico di Medicina Generale. In tal senso è importante che i Medici di Medicina

Generale e gli specialisti del territorio di riferimento abbiano un unico metodo condiviso e sinergico, fondato

sull’evidence based medicine e volto al raggiungimento dei target terapeutici e alla persistenza nel tempo

dei risultati clinici e della adesione al trattamento.

Nel corso verrà inoltre affrontata l’importanza dell’impatto economico che le visite specialistiche, gli esami

clinico-strumentali e la terapia farmacologica possono avere sui costi del Sistema Sanitario.

Il corso si articola in mezza giornata dedicata interamente a sviluppare tali argomenti con didattica sia

frontale che interattiva che coinvolga il docente specialista della materia ed i discenti in una costruttiva e

condivisa discussione dei temi chiave, al fine di garantire efficacia e intensità dal punto di vista didattico.

Il corso ECM è in programma il prossimo 8 settembre 2018, presso Albergo dell'Agenzia di Pollenzo, IN COLLABORAZIONE CON SERVIER.


Location

Materiali utili

Summeet S.r.l.
Via Paolo Maspero, 5
21100 - Varese
P.IVA: 03106080124

Tel. +39 0332 231416
Fax +39 0332 317748
info@summeet.it

capitale sociale: Euro 11.000 i. v.
privacy e cookie policy

certificato n. 102354A

Provider ECM n. 604
(Accreditato con il nuovo sistema ECM)
note legali - credits