CHI SIAMO

MANAGEMENT

Matteo Bruno Calveri

Matteo Bruno Calveri

Amministratore Delegato

Alessandro Livraga

Alessandro Livraga

Direttore Area Amministrazione e Risorse Umane

Luca Crivellari

Luca Crivellari

Direttore Area Eventi

Paolo Bertelé

Paolo Bertelé

Consulente Healthcare Management & Innovation

EDUCATION – DIGITAL – ADVICE

Francesco Romeo

Francesco Romeo

Operation Manager

Jessica Alzati

Jessica Alzati

Event Manager

Giulia Diletta Bossi

Giulia Diletta Bossi

Event Manager

Elisa Busnelli

Elisa Busnelli

Event Manager

Sara Buzzi

Sara Buzzi

Event Manager

Margherita Cerfoglia

Margherita Cerfoglia

Account Manager

Benedetta Coco

Benedetta Coco

Event Manager

Laura Colombi

Laura Colombi

Event Manager

Francesca Di Muro

Francesca Di Muro

Event Manager

Salvatore Di Roberto

Salvatore Di Roberto

Event Manager

Stefania Fortunato

Stefania Fortunato

Account Manager

Francesca Frontini

Francesca Frontini

Event Manager

Giulia Gatti

Giulia Gatti

Event Manager

Emanuela Mascetti

Emanuela Mascetti

Event Manager

Francesco Moretti

Francesco Moretti

Event Manager

Lucia Pallucca

Lucia Pallucca

Event Manager

Giulia Raimondi

Giulia Raimondi

Event Manager

Emanuela Ravelli

Emanuela Ravelli

Event Manager

Luca Romeo

Luca Romeo

Event Manager

Antonella Silvestri

Antonella Silvestri

Event Manager

Simone Petrucci

Simone Petrucci

Medical Advisor

Annalisa Criminisi

Annalisa Criminisi

Ufficio ECM

Marta Gambarini

Marta Gambarini

Ufficio ECM

Martina De Carli

Martina De Carli

Ufficio ECM

Francesca Riolo

Francesca Riolo

Project Manager Advice

SERVIZI GENERALI E AMMINISTRAZIONE

Gianluca Gallazzi

Gianluca Gallazzi

Ufficio Contabilità

Chiara Arrigoni

Chiara Arrigoni

Ufficio Logistica

Claudia Samperi

Claudia Samperi

Ufficio Contabilità

Gianmarco Lorenzon

Gianmarco Lorenzon

Ufficio Comunicazione

Daiana Ussia

Daiana Ussia

Ufficio Contabilità

Martina Trovò

Martina Trovò

Ufficio Segreteria

Claudio Cerfoglia

Claudio Cerfoglia

Ufficio Amministrazione e IT

Luca Gadioli

Luca Gadioli

Ufficio Amministrazione

COMITATO SCIENTIFICO

Il comitato scientifico nominato dagli organi del Provider si occupa delle seguenti specifiche mansioni:

  • Periodica revisione della letteratura medica
  • Esame delle più aggiornate linee guida
  • Revisione dei programmi dei congressi scientifici a valenza nazionale per identificare la presentazione di trials di potenziale interesse
  • Rilevamento diretto delle necessità di crescita culturale della comunità medica
  • Valuta la realizzabilità di un evento ECM proveniente da un terzo committente

 

IL COMITATO SCIENTIFICO È COMPOSTO DA:

  • Luigina Guasti (Coordinatore) – Professore Associato in Medicina Interna, Direttore del Centro di Ricerca sulle Dislipidemie, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi dell’Insubria, Varese
  • Angelo Avogaro – Responsabile di U.O.C. di Malattie del Metabolismo e servizio aggregato di Diabetologia, Azienda Ospedaliera di Padova – Professore Ordinario di Endocrinologia e Metabolismo dell’Università degli Studi di Padova
  • Giampaolo Carrafiello – Direttore di UnitàOperativa Complessa, Fondazione IRCCS Cà Granda, Ospedale Maggiore Policlinico – Professore Ordinario di Diagnostica per Immagini, Radioterapia e Neuroradiologia – Università degli Sudi di Milano
  • Carlo Nevio Dajelli Ermolli – Dirigente Medico U.O. Cardiologia II, A.O. Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese
  • Fabiano Di Marco – Direttore U.O.C. Pneumologia ASST Ospedale Papa Giovanni XXIII, Bergamo – Professore Associato di Malattie Apparato Respiratorio Dipartimento di Scienze della Salute, Università degli Studi di Milano
  • Claudia Finocchiaro – Psicologa – Specialista in Psicoterapia individuale e di gruppo – Formatrice
  • Giuseppe Musumeci – Direttore SC Cardiologia, Azienda Sanitaria Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino
  • Federico Nardi – Direttore Struttura Complessa Cardiologia – UTIC Azienda Sanitaria Locale AL – Ospedale Santo Spirito – Casale Monferrato (AL)
  • Michela Nicora – Educatrice Professionale presso CRT/CRM (Comunità Residenziale Psichiatrica) dell’Unità Psichiatria Presidio di Varese – ASST Sette Laghi
  • Elena Ravelli – Infermiera Professionale presso U.O. Cure Palliative/ Hospice ASST Sette Laghi

 

MODELLO DI CUI AL D.LGS 231/2001

SUMMEET SRL ha approvato il modello relativo al D.Lgs. 231/2001Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell’articolo 11 della legge 29 settembre 2000, N° 300”.

Il decreto legislativo ha introdotto nell’ordinamento giuridico italiano un regime di responsabilità amministrativa a carico degli enti (da intendersi come società, associazioni, consorzi, etc.) per fattispecie di reati, espressamente elencati e in costante aggiornamento, commessi nel loro interesse o a loro vantaggio da:

  • persone fisiche che rivestano funzioni di rappresentanza, di amministrazione o di direzione delle società stesse o di una loro unità organizzativa dotata di autonomia finanziaria e funzionale, nonché da persone fisiche che esercitino, anche di fatto, la gestione e il controllo delle società stesse,

ovvero

  • persone fisiche sottoposte alla direzione o alla vigilanza di uno dei soggetti sopra indicati.

La responsabilità dell’Ente si aggiunge a quella (penale e civile) della persona fisica, che ha commesso materialmente il reato.

Tale “Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex-D.Lgs. 231/01” è la tappa conclusiva di un percorso che ha visto SUMMEET SRL impegnata nella costruzione di tutta una serie di documenti e procedure previste dal decreto legislativo.

Il Modello è finalizzato, in primo luogo, a prevenire il peculiare rischio di impresa connesso alla responsabilità amministrativa della persona giuridica per illeciti comportanti reato e, dall’altra, a limitare le responsabilità stessa sotto il profilo sanzionatorio.

Esso si articola nelle seguenti parti:

  • Codice Etico
  • Regolamento Organismo di Vigilanza 231/2001
  • Mansionario dipendenti
  • Organigrammi (prevenzionistico, funzionale, nominativo)
  • Parte generale e allegati
  • Parti speciali (A reati contro pubblica amministrazione, B reati societari, C reati contro la personalità individuale, D reati contro la sicurezza, E reati informatici, F reati ambientali, G reati tributari, H reati contrabbando)
  • Protocolli operativi
  • Regolamenti interni
  • Sistema sanzionatorio
  • Valuazione dei rischi (mappatura rischi e allegati)

Il Codice Etico rappresenta uno strumento adottato da SUMMEET SRL in via autonoma e suscettibile di applicazione sul piano generale allo scopo di incidere sui comportamenti individuali così assicurando la corretta applicazione dei principi di deontologia aziendale, che SUMMEET SRL riconosce come propri e dei quali si pretende l’osservanza da parte di tutto il personale (dipendenti, amministratori e collaboratori a vario titolo), nonché dei terzi che ricevono incarichi da SUMMEET SRL (ad esempio, i consulenti) o che hanno rapporti a vario titolo con SUMMEET SRL (ad esempio, i fornitori).

LINK AL CODICE ETICO

Il Modello prevede inoltre che SUMMEET SRL si doti di un Organismo di Vigilanza (OdV231) il cui compito è quello di verificare e favorire la diffusione, la conoscenza del Modello 231 e del Codice Etico, la formazione sul Modello 231 e sugli obblighi connessi, la vigilanza sull’attuazione e l’efficacia del Modello stesso, attraverso verifiche, ispezioni e controlli, in ordine ai quali agisce in modo indipendente ed autonomo, nei confronti di tutti, senza vincolo di subordinazione/ gerarchico.

L’Organismo di Vigilanza deve inoltre segnalare all’Amministratore Unico di SUMMEET SRL eventuali necessità di aggiornamento del Modello 231 al fine di adeguare lo stesso a seguito di cambiamenti nell’organizzazione o nel business aziendale e per l’eventuale aggiornamento del catalogo dei reati presupposto.

SUMMEET SRL ha optato per un organismo di vigilanza monocratico che è stato nominato in data 01 luglio 2019 nella persona dell’Ing. Tarcisio Vavassori. Mezzo di contatto con l’organismo di vigilanza è la posta elettronica all’indirizzo organismovigilanza231@summeet.it

Al fine di permettere la segnalazione della violazione o del sospetto di violazione del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex-D.Lgs. N° 231/2001 e/o del Codice Etico adottati da SUMMEET SRL, è stato predisposto il modulo “SEGNALAZIONE DI VIOLAZIONE O SOSPETTO DI VIOLAZIONE DEL MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO ex-D.Lgs. 231/2001 E/O DEL CODICE ETICO”. Tale modulo potrà essere inviato all’indirizzo di posta oppure, in alternativa, via e-mail all’indirizzo di posta elettronica indicato. Summeet agisce garantendo i segnalanti contro qualsiasi forma di ritorsione, discriminazione o penalizzazione, ed assicurando la massima riservatezza in merito all’identità del segnalante.

LINK AL MODELLO DI SEGNALAZIONE VIOLAZIONI

CARTA DEL PROVIDER ECM

GIFES – Gruppo Italiano Formazione ECM in Sanità di FEDERCONGRESSI&EVENTI, nell’ambito della propria attività dedicata agli associati che progettano ed erogano eventi formativi rivolti ai Professionisti della Sanità in coerenza con il sistema di Educazione Continua in Medicina (ECM), promuove la “Carta del Provider ECM” come strumento di condivisione di valori, principi e comportamenti cui attenersi nell’esercizio della specifica attività professionale di Provider ECM.
Attraverso la sottoscrizione di questa Carta i Provider ECM associati a Federcongressi&eventi manifestano la precisa volontà di ispirare i propri comportamenti non soltanto al rispetto dei regolamenti che normano il settore, ma anche ai principi di buona condotta che devono disciplinare tutti i rapporti fra associazioni, società private e pubbliche, attraverso l’applicazione di criteri di trasparenza e correttezza professionale.

 Consulta / Scarica il documento

REGOLAMENTO CONFLITTO D'INTERESSE
REGOLAMENTO INTERNOASSEGNAZIONE GRANT 2021